Le collezioni delle biblioteche in una prospettiva narrativa e transmediale

Modelli di analisi e interfacce tra convergenza e divergenza

Library collections in a narrative and transmedia perspective

Analysis models and interfaces between convergence and divergence

  • Maurizio Vivarelli

Abstract [ita]

Il contributo propone un modello di organizzazione narrativa e transmediale delle collezioni delle biblioteche pubbliche, basato su una ampia analisi delle strategie di accesso ai contenuti delle collezioni di natura non strettamente bibliografica e finalizzata (browsing degli scaffali, information seeking, strategie di selezione e ricerca di opere di narrativa per la lettura di piacere). Il modello ipotizzato si configura nel design concettuale di una serie di interfacce integrative divergenti, (denominate Quadri), disposte nel Multiverso bibliografico, che vanno ad aggiungersi a quelle convergenti disposte nell’Universo bibliografico. In questo modo vengono legittimati nello spazio bibliotecario tendenzialmente tutti i triggers messi in evidenza nella letteratura scientifica analizzata, con l’obiettivo di rendere maggiormente attraente e seduttiva la superficie comunicativa delle collezioni, secondo modalità fondate sul comportamento informativo delle persone. L’articolo esemplifica alcuni di questi possibili Quadri, in grado di valorizzare adeguatamente il contenuto delle collezioni, ed in tal modo la loro rilevanza nella definizione della identità della biblioteca pubblica contemporanea.

Abstract [eng]

The article proposes a model of narrative and transmedia organization of public library collections, based on a broad analysis of the strategies for accessing the contents of the collections in a non-strictly bibliographic and finalized manner (browsing of the shelves, information seeking, selection and research strategies of works of fiction for pleasure reading). The hypothesized model is configured in the conceptual design of a series of divergent integrative interfaces (called Quadri), arranged in the bibliographic Multiverse, which are added to the convergent ones arranged in the bibliographic Universe. In this way, all the triggers highlighted in the scientific literature analyzedare legitimized in the library space, with the aim of making the communication surface of the collections more attractive and seductive, according to methods based on people's information behaviour. The article exemplifies some of these possible Quadri, capable of adequately enhancing the content of the collections, and thus their relevance in defining the identity of the contemporary public library.

Author Biography

Maurizio Vivarelli

Dipartimento di Studi storici, Università di Torino. Professore associato di Bibliografia e Biblioteconomia

Published
2024-04-09
How to Cite
VIVARELLI, Maurizio. Library collections in a narrative and transmedia perspective. DigitCult - Scientific Journal on Digital Cultures, [S.l.], v. 8, n. 2, p. 103-125, apr. 2024. ISSN 2531-5994. Available at: <https://digitcult.lim.di.unimi.it/index.php/dc/article/view/245>. Date accessed: 19 may 2024. doi: https://doi.org/10.36158/97888929589207.
Section
Articles